Scarabeo

  • Maggiori informazioni
  • Condividi

Nel 1993 nasce Scarabeo, un veicolo destinato a lasciare un segno indelebile nel mondo degli scooter a ruota alta. L’obiettivo di Aprilia è ambizioso: realizzare una “citybike”, ovvero uno scooter perfetto per un utilizzo prevalentemente urbano. Le linee guida del progetto sono chiare: Scarabeo – che prende il nome da un lontanissimo predecessore, una piccola moto da cross di 50 cc nata in Aprilia nel 1970 – deve distinguersi per leggerezza, facilità, maneggevolezza e bassi costi d’esercizio. D’altra parte però deve avere un design in grado di durare nel tempo e vincere le leggi dell’evoluzione che richiedono un continuo aggiornamento delle forme e della meccanica, segnando l’inesorabile e precoce invecchiamento dei comuni veicoli a due ruote. Il progetto di Scarabeo si dimostra da subito azzeccato: il successo è immediato e dura ancora oggi, grazie alla capacità di questo scooter di attraversare mode e tendenze restando sempre un punto di riferimento nel segmento. Capostipite e best seller nel settore degli scooter a ruota alta – con oltre 750.000 unità prodotte dal 1993 a oggi – Scarabeo si è sempre dimostrato un mezzo unico, in grado di evolversi per adattarsi nel tempo alle mutevoli esigenze del mercato. 

Scarabeo non tradisce lo stile e la personalità che lo hanno reso uno dei grandi classici della mobilità dei più giovani e si propone ora in due modelli: il Classic – con sella lunga e disponibile in colori evergreen come il nero, il bianco e il blu metallizzato – e lo Street – con sella monoposto e in colorazioni opache quali i classici nero e bianco.

VERSIONI E MOTORIZZAZIONI

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata. Abilitando i cookie accetti il loro utilizzo.